Articoli

Martedì 19/03/2019
Non c'è Pace Senza Giustizia per Nasrin Sotoudeh

Cari Associati,

 

condividiamo con tutti Voi l’appello rivolto da ANF e da NPSG a tutti gli avvocati italiani per chiedere massima attenzione sulla Collega iraniana Nasrin Sotoudeh, conosciuta per avere difeso donne che avevano tolto il velo per protestare contro l’obbligo di indossarlo, condannata nel proprio Paese a 33 anni di carcere e a 148 frustate.

 

Invitiamo tutti i soci di  Anf ed i Colleghi del foro veronese a sottoscrivere l’appello, affinché le istituzioni italiane ed europee compiano ogni passo necessario verso il governo iraniano perché la Collega Nasrin Sotoudeh venga liberata al più presto.

Il Direttivo della sede veronese dell’Anf vi dà appuntamento giovedì mattina, 21 marzo, in Tribunale, dalle ore 9.30 alle ore 11.00, e venerdì mattina, 22 marzo, con il medesimo orario, per raccogliere le firme sull’appello.  

 

Vi invitiamo, inoltre, ad appuntare alle Vostre toghe, segno distintivo della nostra professione che ovunque nel mondo è simbolo di tutela dei diritti dei cittadini,  un filo rosso, finché Nasrin Sotoudeh e i Colleghi iraniani che hanno subito la restrizione della libertà personale nell’esercizio della difesa dei diritti umani, non vedano revocata la misura detentiva inflitta loro dal regime di Teheran.

 

Con i migliori saluti,

Il Direttivo Anf
 

download

Benvenuto visitatore n. 319229